SEI IN > VIVERE SAN SEVERO > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Regione Puglia a Smau San Francisco con 10 startup del territorio

5' di lettura
8

In occasione di Smau | Italy RestartsUp in San Francisco, la Regione Puglia supporta e accompagna 10 startup pugliesi selezionate per rappresentare il Made-in-Italy più innovativo in Silicon Valley, insieme a una delegazione italiana di 150 persone tra startup, corporate, abilitatori e istituzioni.

L’appuntamento, organizzato da Smau con ITA - Italian Trade Agency dal 20 al 23 maggio, coinvolgerà realtà all’avanguardia negli ambiti sostenibilità, ingegneria, intelligenza artificiale, ma anche mobility e smart communities.

La Puglia è una delle regioni italiane che continua maggiormente a crescere: lo certificano i dati Istat negli ultimi report pubblicati e nell’aggiornamento della banca dati. Con 26 mila occupati in più nel 2023 e con un valore dell’export pari a 10,155 miliardi di euro , il territorio pugliese conferma il suo dinamismo, testimoniato dal fermento sui mercati internazionali dell’ecosistema dell’innovazione pugliese, composto da 570 startup locali (4,26% sul totale nazionale) .

Dieci di queste startup sono chiamate a rappresentare la Regione Puglia nella terza tappa del tour internazionale di Smau (www.smau.it/) che si terrà a San Francisco dal 20 al 23 maggio, realizzata in collaborazione con ITA - Italian Trade Agency. L’obiettivo è quello di dare risalto alle migliori soluzioni innovative dell’ecosistema pugliese, favorendo l’incontro tra le 10 startup e le corporate italiane presenti, tra cui Edison, FNM, Intesa Sanpaolo, Pelliconi, Terna, UnipolSai, ma anche con i protagonisti del mercato internazionale, incubatori, acceleratori e Venture Capital. Tra le iniziative di Regione Puglia a sostegno dell’ecosistema di startup locali, che verrà presentato anche in occasione di SMAU San Francisco agli investitori americani, c’è Equity Puglia, lo strumento finanziario voluto dalla Regione e gestito da Puglia Sviluppo per aumentare il livello di capitalizzazione e la solidità patrimoniale di startup e piccole e medie imprese innovative del territorio.

“Siamo felici di aver rinnovato la partecipazione della Regione Puglia a questa importante vetrina. La nostra scelta è frutto dei risultati positivi ottenuti dalla partecipazione dello scorso anno, sia per le startup in termini di relazioni, contatti e formazione, sia per la Regione Puglia che ha chiuso un importante accordo con Microsoft sull’Intelligenza artificiale generativa, puntando sulla trasformazione digitale delle PMI e sulla formazione per le competenze digitali. Spero che anche questa edizione rappresenti per le nostre 10 startup una grande occasione per trarre ispirazione, per valorizzare l’ecosistema dell’innovazione pugliese nei mercati internazionali e attrarre fondi di investimento.” - afferma l’Assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia.

Le 10 startup sostenute da Regione Puglia

Tra le startup pugliesi che sono state selezionate per volare a San Francisco, la tarantina Asymmetrica migliora l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità negli ambienti urbani attraverso soluzioni innovative su misura per le città intelligenti con strumenti di videosorveglianza basati su sistemi informatici all'avanguardia.

Hivergy, da San Severo, trasforma le comunità di energia rinnovabile (REC) aumentando la redditività e accelerando la transizione alle energie rinnovabili grazie a una tecnologia a due componenti: un dispositivo IoT facile da installare, che ottimizza l’uso dell’energia in tempo reale, e una sofisticata piattaforma basata su cloud, che impiega algoritmi predittivi per gestire la produzione e la domanda di energia.

La leccese HYBA nel settore della Green Mobility realizza batterie sostituibili, con l’obiettivo di migliorare una transizione verde facile e intelligente.

C’è poi Takyon, startup che nasce con l’obiettivo di creare un nuovo standard tecnologico per le prenotazioni, trasformandole da contratti per servizi in beni digitali grazie alla tokenizzazione, con la possibilità di scegliere se viverli, rivenderli o scambiarli. Dedicata alle persone che vogliono viaggiare in modo intelligente, avendo allo stesso tempo il miglior prezzo e flessibilità.

Diverse le realtà baresi, come Confirmo, che nasce con lo scopo di semplificare, rendere pienamente consapevole e proteggere il processo di consenso digitale e le firme elettroniche basate su intelligenza artificiale, per i settori sanitario, legale, finanziario e pubblico.

Dimensione3 ha realizzato un software per creare esperienze interattive utilizzando tour digitali 3D integrando le esperienze dello spazio digitale nei processi di marketing, vendita, formazione e supporto.

Feedel Ventures ha creato una suite di software per lo sviluppo e il lancio di startup che aiuta l'azienda e le startup a intraprendere un percorso di creazione di spin-off e a sbloccare il loro pieno valore potenziale, attraverso il venture building.

MAV Reality sfrutta la realtà virtuale per esperienze e applicazioni dirette nei settori gaming, istruzione e vendita al dettaglio, anche per chi non è sviluppatore.

Profiter, Benefit Corporation che fornisce soluzioni all'avanguardia per la gestione delle scorte e la pianificazione della domanda su misura per il settore sanitario, con lo scopo di rifornire e razionalizzare i livelli di inventario mantenendo il massimo livello di efficienza, attraverso l’uso dell'intelligenza artificiale predittiva, garantendo che le strutture sanitarie e i distributori abbiano sempre i farmaci essenziali prontamente disponibili.

E a chiudere il gruppo delle startup baresi WeShort, una piattaforma di streaming on-demand multi-dispositivo dedicata a cortometraggi e brevi serie, sia concessi in licenza che originali, sviluppando un'intelligenza artificiale personalizzata per rendere l’applicazione ancora più divertente e personale.

Il programma di San Francisco

Il programma di attività avrà inizio con un ricevimento inaugurale, alla presenza del Console generale d’Italia Sergio Strozzi, il 20 maggio presso il Club Fugazi, location iconica per la comunità italiana di San Francisco, che fin dalla sua apertura nel 1914 ha ospitato artisti, oratori, politici e innovatori culturali. Martedì 21 maggio, presso INNOVIT, polo tecnologico per la promozione dell'ecosistema italiano negli Stati Uniti, protagoniste saranno le startup, che avranno l’opportunità di presentare le proprie soluzioni innovative a imprese, investitori e abilitatori americani. A chiusura, un tour dei luoghi dell'innovazione di San Francisco e della Silicon Valley, mercoledì 22 e giovedì 23 maggio, per visitare incubatori, acceleratori e innovation hub più attivi nella Bay Area.

Per tutti i dettagli: https://www.smau.it/san-francisco/



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2024 alle 19:25 sul giornale del 21 maggio 2024 - 8 letture






qrcode